La nostra società è in continua evoluzione, così come il concetto di famiglia. In un rapporto di coniugio, come in una unione civile o in una convivenza di fatto,  nascono dei rapporti, fonti di diritti e di doveri, riconosciuti e tutelati dall’ordinamento giuridico.
Una nuova coscienza sociale comporta sempre più la necessità di conoscere quali siano tali diritti e doveri, nascenti da un rapporto di coniugio, convivenza o unione civile, sia durante il perdurare degli stessi, sia in una eventuale fase di crisi.
Lo Studio ha sviluppato negli ultimi anni particolare attenzione alle questioni più attuali e di crescente importanza in merito alle nuove forme di famiglia e di genitorialità, con scrupoloso riguardo ai problemi relativi all’affidamento della prole, nel superiore interesse del minore.
Particolare rilievo assumono oggi le famiglie di fatto, che richiedono una particolare attenzione sia nella regolamentazione della convivenza, sia nella risoluzione della crisi.
BLU legal, anche in collaborazione con altri studi, presta pertanto assistenza alla famiglia, al matrimonio, alle unioni civili, alla convivenza e al patrimonio familiare nonché alle procedure di assistenza di familiari non autonomi.
Nello specifico:

1.    Famiglia:

  • questioni concernenti l’accertamento del rapporto di filiazione;
  • azione di disconoscimento di paternità;
  • riconoscimento del figlio naturale;
  • dichiarazione giudiziale della paternità e maternità naturale.

2.    Matrimonio, dalla promessa di contrarre matrimonio alla cessazione fisiologica o patologica degli effetti del matrimonio, con maggior riguardo a:

  • procedimenti di separazioni consensuali e giudiziali;
  • procedimenti di divorzio congiunto e giudiziale;
  • procedimenti per il riconoscimento di un assegno di mantenimento per i figli minori e per il figlio maggiorenne non economicamente autosufficiente;
  • procedimento per la determinazione di un assegno di mantenimento per il coniuge;
  • procedimenti per l’affidamento condiviso dei minori;
  • individuazione del coniuge per l’affidamento dei figli;
  • assegnazione dell’abitazione adibita a casa coniugale;
  • individuazione dei beni mobili e immobili in regime di comunione o separazione;
  • procedimenti di revisione/modifica delle condizioni di separazione e divorzio.

3.    Contratti di convivenza, dalla sua costituzione allo scioglimento, con particolare riguardo ai diritti e doveri che sorgono, alla gestione del patrimonio e ai rapporti con i figli nati nell’unione civile.

4.    Convivenza di fatto:

  • cessazione della convivenza di fatto;
  • affidamento ed assegno per il mantenimento dei figli naturali (nati fuori dal matrimonio) dopo la “separazione” di coppie di fatto.

5.    Patrimonio familiare:

A.    Gestione e tutela del patrimonio

  • impresa familiare e azienda coniugale;
  • patto di famiglia;
  • fondo patrimoniale;
  • trust;
  • assicurazioni.

B.    Benefici fiscali e previdenziali per la famiglia:

  • procedura per ottenere assegni familiari;
  • assistenza per rilevare se sussistono oneri deducibili, oneri detraibili o detrazioni per carichi di famiglia:
  • assistenza per ottenere permessi per la cura e l’assistenza di familiari portatori di handicap.

6.    Procedimenti per interdizione, inabilitazione, amministratore di sostegno.